Home » Il Gruppo » News » News » 2021 » I sapori dell’Italia arrivano a Londra

I sapori dell’Italia arrivano a Londra

Transmec si occupa della logistica per il nuovo negozio italiano di Eataly a Londra.

Disposto su tre piani, Eataly offre una serie di ristoranti, bar, una scuola di cucina, un’enoteca e un punto vendita con oltre 5.000 prodotti italiani.

I prodotti vengono trasportati dal plant di Eataly in Piemonte al magazzino Transmec di 1.400 mq a temperatura controllata di West Thurrock, Londra, dove il team inglese si occupa giornalmente della gestione dell’ultimo miglio fino a Bishopgate, Londra.

“Al momento stiamo effettuando tre viaggi al giorno dal magazzino a Londra, con una previsione di aumento andare a fine anno,” spiega Imran Mohammed, Branch Manager della sede di West Thurrock.
“Mezzi a temperatura controllata trasportano ogni tipo di alimento, inclusi i cibi freschi e tutto viene stoccato a magazzino fino al momento della richiesta nel punto vendita. Gli ordini vengono preparati giornalmente e stiamo consegnando a Eataly alle 5.00 tutte le mattine, weekend inclusi.
“Da quando il punto vendita ha aperto a fine aprile il servizio sta andando molto bene. Abbiamo instaurato un rapporto molto proficuo con il team di Eataly e non vediamo l’ora di poter crescere insieme a loro in futuro.”

La filosofia di Eataly è quella di raccogliere cibo italiano di alta qualità sotto lo stesso tetto, dando la possibilità ai visitatori di mangiare, fare shopping e andare a scuola nello stesso ambiente.

Il fondatore, Oscar Farinetti, ha ideato questo concept nel 2002 e dopo cinque anni di ricerche e progettazioni, ha inaugurato il primo store a Torino nel gennaio del 2007. 

Ad oggi Eataly conta 40 stores in tutto il mondo, incluso Milano e Roma tra le città italiane, Giappone, Sud Corea, USA, Brasile, UAE e Germania.