Home » Il Gruppo » News » News » 2020 » Transmec Italia ottiene nuove autorizzazioni ed è pronta per la Brexit

Transmec Italia ottiene nuove autorizzazioni ed è pronta per la Brexit

Transmec Italia ha messo in atto tutte le procedure necessarie per essere pronta alle nuove formalità doganali per gli scambi tra l'UE e il Regno Unito, a seguito della Brexit.

Con la fine del periodo di transizione i nuovi accordi entreranno in vigore dal 1° gennaio e l’obiettivo di Transmec è quello di guidare i propri clienti attraverso tali  cambiamenti e ridurre al minimo eventuali disservizi.

In primo luogo, tutte le filiali italiane hanno ottenuto con successo lo status di “ricevitore e speditore autorizzato”, che consente loro di agire come spedizioniere doganale e gestire lo sdoganamento sia per le merci esportate che per quelle importate. 
Anche le filiali di Transmec nel Regno Unito sono in possesso delle corrispondenti autorizzazioni.

"Il nostro obiettivo è quello di aiutare i clienti nella gestione degli effetti della Brexit e rendere il processo il più semplice e veloce possibile", ha affermato Marco Barozzi Europe Quality Manager di Transmec.
"Le nuove autorizzazioni ottenute consentono a Transmec non solo di trasportare le merci, ma anche di gestirne lo sdoganamento, offrendo così ai clienti un unico referente“.

Transmec Italia ha inoltre ottenuto l'autorizzazione alla custodia temporanea (TST) delle merci presso tutti i magazzini delle proprie filiali (Milano, Torino, Prato e nella la sede principale di Campogalliano, Modena).
Ciò consente lo stoccaggio delle merci importate da paesi extra UE fino a 90 giorni prima di essere vincolate a procedura doganale. Durante questo periodo le merci possono essere nuovamente esportate verso destinazioni extra UE senza dover pagare dazi UE.

Transmec UK è inoltre in grado di offrire strutture autorizzate allo stoccaggio temporaneo esterno (ETSF), per ridurre al minimo eventuali ritardi, in quanto le procedure di sdoganamento possono essere gestite lontano dai porti.

Contattateci per ulteriori informazioni.