Home » Il Gruppo » News » News » 2019 » Sviluppi futuri nel settore intermodale

Sviluppi futuri nel settore intermodale

Transmec, in seguito al successo dell’ultimo servizio lanciato nell’ambito dell’intermodale, sta già guardando avanti per gli sviluppi futuri. 

Il nuovo treno, in partnership con P&O Ferrymasters, effettua la tratta Romania-Polonia, partendo del terminal di proprietà di Oradea, fino a Lodz nella Polonia centrale, con un transit time di 48 ore. 

Al momento vengono offerte due partenze settimanali e una terza si prevede verrà inserita a metà 2020.

Il terminal di Oradea è di proprietà Transmec in partnership con P&O Ferrymasters ed è operativo per i collegamenti tra Oradea e Zeebrugge in Belgio e Piacenza in Italia. Transmec effettua inoltre un servizio treno dal nord Italia per Zeebrugge.

I progetti futuri prevedono un servizio, sempre in partnership, tra Oradea e Costanza sul Mar Nero in Romania.

Questa nuova rotta garantirebbe un collegamento con Bulgaria, Serbia, Grecia e Turchia, creando così uno dei più estesi network in Europa ed Eurasia.

Danilo Montecchi, CEO di Transmec Group, ha dichiarato: “Questo nuovo servizio tra Oradea e Lodz è un ulteriore tassello a conferma della collaborazione di successo con P&O Ferrymasters, che dura ormai da 30 anni. Stiamo già pianificando nuovi progetti per il futuro, insieme allo sviluppo dei servizi già offerti con l’intermodale.

“Abbiamo fatto investimenti importanti nel terminal di Oradea e adesso possiamo finalmente dire di avere un hub eccellente che offre servizi a prezzi competitivi e con un occhio di attenzione all’ambiente.”