Home » Il Gruppo » News » News » 2019 » Partnership con JLG in continua ascesa

Partnership con JLG in continua ascesa

JLG, leader mondiale nella progettazione e produzione di apparecchiature di accesso, ha definito le performance di servizio di Transmec come “eccezionali”

Con una collaborazione iniziata nel 2013, il servizio di Transmec, gestito dalla filiale belga del Gruppo, ha avuto uno sviluppo continuo per soddisfare le esigenze di JLG, che si sono modificate nel tempo a seconda del loro business.

Transmec ha recentemente ricevuto un premio di riconoscimento come miglior fornitore di servizi di JLG.

“Abbiamo sempre cercato di essere reattivi e flessibili, lavorando a stretto contatto con JLG, per trovare le soluzioni più adatte al loro business,” afferma Piero Feci, responsabile commerciale di Transmec Belgium.

“Il nostro approccio ha contribuito al successo di diverse sfide alle quali JLG è stata sottoposta in questi anni, creando così un forte rapporto di partnership. Nonostante questo sia il metodo che Transmec adotta con tutti i propri clienti, è stato un onore per noi ricevere un riconoscimento ufficiale.”

Inizialmente JLG aveva affidato a Transmec le consegne presso il loro sito produttivo di Maasmechelen, nel Belgio orientale, della merce ritirata dai vari fornitori dislocati in tutto il Benelux. 

La copertura di Transmec sì è dopo poco estesa anche in Francia ed Italia, facendosi inoltre carico del trasporto di container in arrivo ad Anversa dagli Stati Uniti.

La partnership ha avuto un’ulteriore evoluzione quando JLG ha spostato la produzione da Maasmechelen a Medias in Romania.

Transmec è riuscita da subito a gestire la nuova dislocazione della supply-chain, grazie ai quattro magazzini di proprietà in Romania e al proprio servizio intermodale che collega Oradea, nella parte ovest del paese a Zeebrugge, Belgio.

Stoccati nel magazzino Transmec di Herstal, vicino a Liegi, le parti di ricambio vengono trasportate via strada e via rotaia in Romania e nell’altro impianto di produzione di JLG a Tonneins nel sud della Francia.

Per garantire il flusso dei componenti a Medias, Transmec ha dedicato al cliente una parte del proprio magazzino di Oradea, con una capacità di 6.500 mq per lo stoccaggio del materiale.

Da allora il rapporto con il cliente è stato in continua ascesa e Transmec si occupa ora anche della movimentazione delle apparecchiature di accesso in tutta Europa, grazie alla propria flotta di mezzi ribassati, attrezzati per il carico e lo scarico dei macchinari.

“Questo tipo di servizio, gestito dal nostro staff in Romania, si è rivelato di grande successo e abbiamo appena ampliato la nostra flotta a sei mezzi dedicati,” aggiunge Piero.

“Ciò dimostra come JLG stia traendo beneficio dalla presenza capillare di Transmec in Europa e dalle incredibili risorse che siamo in grado di offrire ai nostri clienti.”